Contributo regionale per l'installazione di dispositivi di sicurezza

25/08/2017 - I residenti dell’UTI Agro Aquileiese potranno richiedere il contributo tra il 1° settembre 2017 e il 31 ottobre 2017.

La L.R. 9/2009, prevede la programmazione di tutte le politiche di sicurezza intraprese dalla Regione Friuli Venezia Giulia. In questo contesto l’obiettivo generale della legge è quello di rassicurare ulteriormente il cittadino, ma anche, e soprattutto, di sviluppare un senso di sicurezza percepito sempre più elevato.

Nel caso specifico dell’Unione Territoriale Intercomunale Agro Aquileiese, è stato approvato il bando per la concessione di contributi per l’installazione di sistemi antifurto, antirapina o antintrusione e di videosorveglianza presso le abitazioni private. Il contributo erogabile è pari al 50% di una spesa compresa tra i 1.000,00 e i 3.000,00 euro.

Chi può accedere al contributo? I requisiti sono:

  • essere residente nella Regione Friuli Venezia Giulia da almeno 24 mesi in via continuativa
  • essere residente in un Comune aderente all’Unione Agro Aquileiese (Aiello del Friuli, Aquileia, Bagnaria Arsa, Bicinicco, Campolongo – Tapogliano, Cervignano del Friuli, Chiopris – Viscone, Fiumicello, Palmanova, Ruda, Terzo di Aquileia, Torviscosa, Villa Vicentina)
  • essere proprietario dell’immobile o della porzione di esso, sul quale realizzare l’intervento oggetto del contributo.

Se possiedi tutti questi requisiti e sei interessato a richiedere il contributo troverai tra gli allegati tutte le informazioni relative al bando (requisiti, tipologie di interventi, scadenze e spese ammissibili) e il relativo modulo da scaricare, compilare e consegnare al tuo Comune di residenza.

Attualità

Valuta questo sito

torna all'inizio