Musicando: orchestra di fiati e percussioni a scuola

06/12/2017 - Ha preso il via il progetto “Musicando”, nato grazie a un’idea della Banda Mandamentale di Cervignano del Friuli e al contributo del Comune di Cervignano del Friuli, che ha permesso l’acquisto di un totale di 68 nuovi strumenti musicali a fiato e a percussione.

A partire da novembre 2017 ha preso il via il progetto “Musicando”, nato grazie a un’idea della Banda Mandamentale di Cervignano del Friuli e al contributo del Comune di Cervignano del Friuli, che ha permesso l’acquisto di un totale di 68 nuovi strumenti musicali a fiato e a percussione. L’iniziativa è rivolta in una prima fase ai bambini delle classi 4° della scuola primaria di via Firenze, con l’intento di estenderla successivamente anche ai plessi di via Caiù e via Turisella.

Il progetto prevede un intervento di un’ora alla settimana durante l’orario scolastico con la presenza di musicisti specializzati nell’educazione della musica; la proposta consiste nella conduzione di corsi basati su un metodo innovativo ed efficace che contribuisce allo sviluppo psicofisico dei bambini, favorisce le loro capacità di concentrazione e l’abilità di comunicare sentimenti, emozioni e sensazioni attraverso un approccio pratico. Tale approccio predilige il contatto diretto, in un’ottica di scoperta dei talenti e delle potenzialità di ciascuno. Nella classe i bambini imparano fin da subito a suonare tutti insieme, come in una vera e propria orchestra.

L’auspicio di “Musicando” è quello di coinvolgere i bambini facendo conoscere loro strumenti musicali particolari, spesso considerati lontani dall’esperienza quotidiana, come flauti traversi, clarinetti, tromboni, sassofoni e percussioni. Agli alunni viene data inoltre la possibilità di avere gli strumenti in comodato d’uso gratuito, al fine di potersi esercitare anche a casa.

Il progetto ha una durata biennale ed è dedicato in particolare a bambini che non avrebbero altrimenti l’opportunità di dedicarsi alla musica, al fine di migliorare non solo le loro capacità musicali, ma anche l’autostima e il riconoscimento sociale, rappresentando quindi un passo importante per iniziare a costruire lo sviluppo della propria identità.

Giovani Attualità Cultura

Luogo

Condividi

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto