Vai menu di sezione

Turismo

I dati del turismo sono condizionati dalla presenza delle strutture ricettive non alberghiere dell’area costiera del comune di Aquileia (es: campeggio), che da sole contribuiscono all’88% dell’offerta di posti letto degli esercizi extra-alberghieri e oltre la metà delle presenze. Nel complesso, sono disponibili 4089 posti letto, in aumento rispetto ai 3953 del 2014; di questi solo il 17,68% riguarda esercizi alberghieri, mentre il restante riguarda le strutture extra-alberghiere. Sei comuni dell’Unione ospitano alberghi, per lo più di piccole/medie dimensioni, con una maggior presenza a Cervignano del Friuli. Le strutture extra alberghiere sono meglio e maggiormente distribuite sul territorio di quelle alberghiere.

La situazione del turismo nel territorio dell’Unione ha un trend molto positivo per quanto riguarda i turisti stranieri che nell’ultimo anno sono aumentati sia negli arrivi che nelle presenze. Osservando la situazione generale è piuttosto chiaro che i turisti prediligano appoggiarsi a esercizi pubblici durante i loro soggiorni, sebbene dal 2015 al 2016 vi è stato un sostanziale aumento di coloro che abbiano scelto di pernottare in altre strutture, quali case e appartamenti: sulla base delle presenze ufficiali (che tuttavia in questa tipologia possono non essere veritiere e non rappresentare la totalità dei pernottamenti effettivi)  i numeri di questa opzione di pernottamento sono ancora bassi rispetto agli esercizi pubblici, ma decisamente in crescita.

Pagina pubblicata Lunedì, 06 Novembre 2017 - Ultima modifica: Mercoledì, 17 Gennaio 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto